MASSOFISIOTERAPIA

E’ la Terapia manuale che, attraverso l’uso delle mani tende a normalizzare una serie di situazioni post traumatiche come distorsioni, contratture, stiramenti e strappi muscolari o semplicemente uno stato tensionale dovuto a stress. Il massaggio, agendo sul tono muscolare e la circolazione è un utilissimo mezzo per diminuire i tempi di recupero e il rischio di recidive.

La pratica di manovre massoterapiche ha origini antichissime poiché, da sempre, il contatto manuale e l`azione diretta sul sistema muscolo-scheletrico sono stati riconosciuti essere validi approcci terapeutici ancor prima di teorizzare scientificamente gli effetti e le modalità d`esplicazione di questo tipo di pratica. Alcuni gesti sembravano movimenti istintivi, come sfiorare con una mano una zona dolente, frizionare la cute o picchiettare un arto intorpidito e tutto questo dava giovamento e restituiva una sensazione di benessere.

Tecniche Specifiche:
– cyriax (mtp)
– miofibrolisi
– knap
– vogler
– connettivale
– miofasciale
– linfodrenaggio
– massaggio sportivo

Contro indicazioni:
La maggiore controindicazione è rappresentata ovviamente negli stati tumorali, in ogni malattia acuta o in fase di piena evoluzione e negli stati febbrili. Altra controindicazione è la fragilità capillare e le malattie cutanee.

MASSOFISIOTERAPIA

5 + 10 =